tecnologia

06
Aprile

WhatsApp si schiera per la privacy

Scritto da 

WhatsApp logo-color-vertical.svgIn seguito alle polemiche scatenate dallo scontro tra Apple e Fbi durante le indagini sulla strage di San Bernardino, anche WhatsApp fa la sua mossa e si schiera per la privacy degli utenti. L'app di messaggistica ha infatti adottato la crittografia end-to-end, che rende più sicura la comunicazione, oscurando messaggi e chiamate nel loro tragitto, così che possano essere visibili solo al mittente e al destinatario. Molte altre app si avvalgono già di questo strumento, ma mancano ancora grandi nomi all'appello: Facebook Messenger, Google Hangouts, Yahoo!, Snapchat, Viber e Skype.

FONTE