tecnologia

11
Marzo

Il Giappone e lo Tsunami: un progetto di Google mostra il prima e il dopo

Scritto da 

Schermata 2016-03-11 alle 11.29.17Esattamente cinque anni fa, l'11 marzo 2011, la costa nordoccidentale del Giappone è stata squassata da un terremoto di magnitudo 9,0 e un conseguente tsunami, talmente forti da aver spostato l'asse terrestre di 17 cm e la costa del Paese di 4 metri. Oltre ai danni ai civili, più di 15 mila le vittime accertate, e alle infrastrutture, la conseguenza più tragica di tali calamità è stata una serie di esplosioni nelle centrali nucleari di Fukushima, classificate dall'Agenzia per la sicurezza nucleare e industriale del Giappone alla pari del disastro di Cernobyl. A cinque anni di distanza, i lavori per la ricostruzione procedono lentamente, tanto che si stima che andranno avanti fino al 2021. Il progetto Memories for the Future ci permette di guardare con i nostri occhi il prima e il dopo, tramite la raccolta di quasi 70 mila "ricordi" degli utenti: le fotografie dei luoghi coinvolti dal disastro.

 

 

 

 

 

FONTE 1 - FONTE 2 - FONTE 3