politica

05
Maggio

Napolitano e Renzi parlano di quanto successo a Roma sabato sera

Scritto da 

napolitanoAnche Giorgio Napolitano interviene e dice la sua riguardo i fatti accaduti sabato sera durante la partita Napoli-Fiorentina: "Il calcio deve tornare a essere sport, competizione, spettacolo e rito collettivo". Per il Presidente della Repubblica quanto è avvenuto sabato è qualcosa che richiede un intervento molto severo e trasversale, in quanto sarebbe il risultato di una generale crisi di morale e di valori. Particolarmente apprezzate sono state le parole di Matteo Renzi 'noi a quelli lì il calcio non glielo consegniamo', il quale ha anche annunciato che quest'estate verranno convocate le società sportive per imporre loro il pagamento dell'ordine pubblico, al fine di non far pagare i cittadini. Verrà valutata anche l'ipotesi del Daspo a vita.

 


 

Il Daspo (da D.A.SPO., acronimo di Divieto di Accedere alle manifestazioni sportive), è previsto dalla legge italiana con l'intento di contrastare la violenza negli stadi di calcio. L'evento che scosse l'opinione pubblica europea e portò le varie nazioni a firmare la Convenzione Europea ebbe luogo il 29 maggio 1985 in occasione della finale di coppa dei campioni tra Juventus e Liverpool, a Bruxelles. Durante questa partita gli ultras inglesi causarono disordini tali da provocare la morte di 39 tifosi, quasi tutti italiani.