politica

23
Ottobre

EASY NEWS 2 NOVEMBRE 2016

Scritto da 

Lele Mora ha annunciato di voler fondare un nuovo movimento politico

Lele MoraLele Mora ha annunciato di voler fondare un nuovo movimento politico, ma questo progetto è ancora senza una data precisa date le numerose questioni giudiziarie che l'ex agente dei vip deve ancora risolvere, tra le quali un arresto per bancarotta e una condanna a sei anni nel processo Ruby bis. Mora, intervistato da Giulio Golia, ha affermato di avere già pronto tutto per preparare il suo movimento politico una volta terminato il suo affidamento ai servizi sociali. Nell'intervista alcuni cenni anche alla sua vita passata e alla figura di Fabrizio Corona, il cui nome però rimane sottinteso.

Fonte


Muore a 89 anni Tina Anselmi, prima donna ministro della Repubblica

Tina AnselmiMuore Tina Anselmi a 89 anni. Eletta varie volte parlamentare della Democrazia Cristiana, si occupa molto della legislazione riguardante la famiglia e la donna, a lei si deve la legge sulle pari opportunità. Il 29 luglio 1976 il fatto storico: viene nominata ministra del Lavoro e della previdenza nel governo Andreotti III, diventa la prima ministro donna in Italia. Poi diventa ancora ministro della Sanità nei governi Andreotti IV e V ed è tra i principali autori della riforma che introduce il Servizio Sanitario Nazionale. Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, commenta “partigiana, parlamentare, ministro di grande prestigio, ne ricordo il limpido impegno per la legalità e il bene comune”.

Fonte


Guida al referendum costituzionale

blogger-image-720608995Referendum costituzionale del 4 dicembre: quali saranno i compiti del nuovo Senato e come sarà composto? Come saranno approvate le leggi nel caso dovesse essere superato il bicameralismo? Cambierà la divisione dei compiti tra Stato e Regioni? Ci sarà la possibilità di promuovere referendum propositivi? Molte domande attorno alla legge che modifica il sistema parlamentare, il rapporto tra stato centrale e autonomie territoriali, le modalità di elezione del Presidente della Repubblica e della Corte Costituzionale. Su la Repubblica 15 capitoli che affrontano gli aspetti più importanti riguardanti il referendum del 4 dicembre, mettendo a confronto anche opinioni di esperti, giuristi, politici su temi come la fine del bicameralismo, il nuovo senato, i diritti delle minoranze, i referendum.

Fonte

 


 

La procura egiziana consegna i documenti di Giulio Regeni

 

image largeIl passaporto, due tesserini universitari e il bancomat, questi i documenti di Giulio Regeni che la procura generale egiziana ha consegnato a una delegazione della procura di Roma. I documenti del ricercatore, trovato morto nel mese di febbraio, sono stati trovati dalla polizia egiziana il 24 marzo nell'abitazione della parente di un uomo indicato inizialmente come appartenente al gruppo criminale autore del sequestro di Giulio. Durante l'incontro sono stati discussi gli sviluppi investigativi del caso ed è stato ribadito il comune impegno ad assicurare giustizia alla vittima. La procura generale egiziana è stata poi invitata a Roma a dicembre, dove incontrerà anche la famiglia Regeni.

Fonte

 


 

L'odio della destra estrema nei confronti dei Clinton a Waco, in Texas

 

home-slideA Waco, in Texas, nel 1993 il Governo federale investigava per la compravendita di armi su una setta religiosa chiamatasi Associazione Generale del Ramo Dividiano della Chiesa Avventista del Settimo Giorno, l'inchiesta si concluse con una sparatoria e un incendio nel quale morirono quasi 80 persone. Questa vicenda è alla base delle teorie cospirazionistiche nei confronti dei Clinton. Oggi in quella zona vive Charles Pace, appartenente alla setta dei davidiani e sostenitore di Donald Trump. Egli afferma che fu Hillary a fare pressione su Bill Clinton perché sterminasse i davidiani perché il loro leader era a conoscenza di informazioni sulla corruzione del presidente.

Fonte