politica

11
Dicembre

EASY NEWS 14 Dicembre 2016

Scritto da 

 

“Il governo si rivolgerà a tutti i cittadini italiani”, il discorso di Paolo Gentiloni alla Camera

 

Paolo Gentiloni - Festival Economia 2016"Il governo non si rivolgerà a quelli del Sì contro quelli del No, si rivolgerà a tutti i cittadini italiani, si basa su una maggioranza, rispetta le opposizioni e chiede rispetto per le istituzioni", queste le parole di Paolo Gentiloni, nel discorso per chiedere la fiducia in Aula alla Camera. Parlando delle dimissioni di Renzi si schiera dalla sua parte rimarcando la coerenza della sua decisione. Gentiloni si appella alla politica e alle istituzioni perché siano di nuovo luoghi “del confronto, non dell'odio”. Affronta la tematica della tutela delle zone terremotate e gli argomenti in ambito internazionale di G7, la Siria, Dublino. Esprime poi la sua intenzione di rafforzare la ripresa economica italiana e di creare un ministero dedicato al sud del paese.

Fonte

 


Roma: dimissioni di Paola Muraro, indagata per violazioni del testo unico ambientale, ma si dichiara estranea ai fatti

paola muraroL'assessora alla sostenibilità ambientale di Roma Paola Muraro ha dato le proprie dimissioni dopo aver ricevuto un avviso di garanzia per “presunte violazioni del testo unico ambientale”. Indagata, si dichiara estranea ai fatti ma spiega la propria decisione con la volontà di rispettare la propria amministrazione e di chiarire la propria posizione. La Raggi accetta le dimissioni e si assume le deleghe. Paolo Ferrara, capogruppo del M5S in Campidoglio, ha annunciato che il nuovo assessore all'ambiente sarà annunciato in tempi molto brevi, la decisione spetta alla sindaca.

Fonte

 


 

Ventenne arrestata a Riad per una foto su internet senza velo e senza “abaya”

abayaNella città di Riad, Malak al-Shehri, giovane donna, è stata arrestata dalla polizia religiosa per aver postato in un tweet una sua foto in cui era ritratta senza velo e senza “abaya” (lunga veste), obbligatoria in Arabia Saudita. La foto seguiva un post in cui la ragazza annunciava di voler uscire indossando un vestito a fiori e un cappottino scuro, senza rispettare le imposizioni in ambito di abbigliamento. Il tweet ha scatenato moltissime critiche da parte dei più conservatori nei confronti della giovane e numerose richieste di arresto. La ventenne, portata in prigione, ha però anche scatenato un'ondata di tweet a suo favore ed è stata paragonata a Rosa Parks, la donna di colore che sfidò il segregazionismo americano.

Fonte

 


 

Tensione tra Stati Uniti e Cina, Trump minaccia relazioni con Taiwan

Mr. Trump- Yellow TieTensione nei rapporti tra Usa e Cina. Donald Trump a Fox News ha affermato di non sentirsi “obbligato al rispetto della politica di una Cina sola a meno che non facciamo un accordo anche sul resto”. Donald Trump starebbe mettendo in discussione il fatto che la Cina comunista sieda all'Onu e che i rapporti diplomatici con Taiwan, non riconosciuto da Pechino, siano mantenuti solo dal Vaticano. La telefonata di Trump a Tsai Ing-wen, presidente di Taiwan, avrebbe come scopo quello di costringere la Cina a trattare anche su import, export, manipolazione dello yuan. Il portavoce del ministro degli Esteri Geng Shuang: “Abbiamo preso atto di queste importanti dichiarazioni e siamo seriamente preoccupati”. Il rischio è quello di arrivare a una rottura dei rapporti diplomatici, se non a una guerra.

Fonte

 


 

Curare l'alzheimer con un flash luminoso? Gli esperimenti degli scienziati del Mit e del Georgia Institute of Technology

flashIn uno studio pubblicato su Nature gli scienziati del Mit e del Georgia Institute of Technology hanno riportato i risultati di un esperimento in cui sono riusciti a rallentare il corso dell'Alzheimer con un flash luminoso su alcuni topi. Impulsi luminosi intermittenti provenienti da una luce stroboscopica su una frequenza di 40 flash al secondo per un'ora sembra aver attenuato negli animali i sintomi della malattia lavorando sulle proteine beta amiloidi, le quali nei malati ostacolano il funzionamento dei neuroni. La speranza ora è quella di riuscire a raggiungere nuove aree del cervello che ancora non sono state raggiunte negli esperimenti. La sperimentazione clinica attende un'eventuale approvazione da parte del ministero della salute americano.

Fonte