Grandi Temi

fedezIl Rapper Fedez ha scritto sul suo profilo Facebook, accompagnando il tutto con un video, che il Ministero dello Sviluppo Economico avrebbe dichiarato fuorilegge la copertina del suo album per problemi di ordine pubblico, in quanto il rapper è rappresentato mentre vomita ai piedi di un poliziotto a cavallo nell'atto di brandire un frustino. Mentre Fedez sente odore di censura, il Mise ha sottolineato che sono solo in atto chiarimenti sul marchio che il cantante vuole registrare.

 

 

 

 

FONTE

ErdoganDesta stupore il blitz della polizia turca nella sede del gruppo editoriale Ipek a Istanbul. I dipendenti sono stati evacuati al fine di rinnovare l'amministrazione. La gestione del gruppo era infatti tacciata di rapporti con l'imam Fethullah Gulen, nemico numero uno di Erdogan, presidente della Turchia attualmente in carica. Il blitz ha subito provocato la protesta di centinaia di dimostranti, che vi vedono l'esercizio di una forte censura, dato che dall'Ipek dipendevano i quotidiani Bugun e Millet e i canali Bugun Tv e Kanalturk, tutti anti-Erdogan. Ci sono stati scontri con la polizia, con l'uso di idranti e lacrimogeni.

FONTE 1FONTE 2

Un tribunale turco ha chiesto a Google di ritirare dal web le foto di Mehmet Selim Kiraz, il procuratore preso in ostaggio la scorsa settimana dagli estremisti del Dhkp-C, se non vuole essere bloccato in Turchia. Lo scrive l'agenzia Anadolu, secondo cui il blocco del motore di ricerca sarà effettivo all'1:30 locale, mezzanotte e mezzo di oggi in Italia. La Turchia sempre più autoritaria e sempre più islamica di Recep Tayyip Erdogan ha bloccato oggi per diverse ore l'accesso ai social media: nel mirino sono finiti Twitter, Facebook e Youtube. La decisione delle autorità è stata presa dopo che le piattaforme avevano pubblicato le foto del magistrato, Mehmet Selim Kiraz, preso in ostaggio martedì scorso da due 'brigatisti' del Dhkp-C e poi ucciso nell'assalto delle teste di cuoio turche. Al Tribunale sarebbero giunte in proposito numerose denunce da parte di cittadini, è stato il motivo ufficiale. Il blocco all'accesso di Facebook è stato tolto dopo un paio di ore dopo che il social network ha rimosso il contenuto contestato.

Pagina 1 di 2