Grandi Temi

Condannato a 18 anni di carcere l'uomo che bruciò la sua fidanzata

24Novembre4Paolo Pietropaolo è stato condannato a 18 anni di carcere ( la richiesta della procura era di 15 anni ) per avere, con un gesto che i pm dichiarano premeditato, tentato di uccidere la ex fidanzata, Carla Ilenia Caiazzo, avendole dato fuoco dopo averle versato addosso del liquido infiammabile. 

La donna, che aspettava una figlia dal compagno, riuscì a salvarsi e a dare alla luce la bambina. Nei giorni scorsi, Carla ha chiesto al presidente della Repubblica di farsi promotore presso il Parlamento per introdurre il reato di "omicidio di identità".

FONTE


Le autorità francesi fermano 12 reattori nucleari

24Novembre3Il direttore della Asn ( Autorità per la sicurezza nucleare ), Pierre-Frank Chevet, ha dichiarato al giornale francese Le Figaro che il quadro della stabilità dei reattori nucleari francesi è molto preoccupante.

Sarebbero 400 i dossier volontariamente nascosti all'Asn riguardanti anomalie, ai quali andrebbero aggiunti dei documenti ritenuti falsificati.

In seguito alla scoperta di una crepa nella copertura di un reattore in costruzione, le autorità di controllo hanno deciso di fermare 12 reattori fino a Gennaio 2017.

FONTE


Commissione Antimafia chiede le carte su Vincenzo De Luca

24Novembre2La presidente dell'Antimafia Rosy Bindi è stata incaricata di richiedere informazioni alla procura di Napoli sul presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca.

La richiesta è arrivata da parte dei gruppi Gal (Gruppo Azione Locale), Forza Italia, Lega Nord, Sinistra Italiana e Movimento 5 Stelle, in merito all'avvio di una inchiesta sull'incontro tra De Luca con esponenti della politica locale della Campania.

Nei giorni scorsi, De Luca, in un video trasmesso durante la trasmissione Matrix, aveva detto che la Bindi era "da uccidere"; successivamente, sono arrivate le scuse di De Luca.

FONTE 1 FONTE 2

 

 

 

 


Movimento 5 Stelle, firme irregolari a Bologna

24Novembre1Sono quattro le persone indagate dalla procura per aver raccolto irregolarmente le firme depositate per le elezioni regionali del 2014; a queste accuse potrebbero aggiungersi quelle di falso e falso ideologico. L'inchiesta coinvolge Marco Piazza (M5S), vice presidente del consiglio comunale di Bologna, Stefano Negroni, dipendente comunale e simpatizzante grillino, Tania Fioroni e Giuseppina Maracino, entrambe militanti del Movimento 5 Stelle.

Dal suo blog, Beppe Grillo annuncia che venerdì verrà votato online l'organo di garanzia del M5S che avrà la facoltà di disporre la sospensione cautelare per gli iscritti al Movimento.

FONTE


Il Parlamento Ue condanna le pressioni mediatiche russe anti-Europa

17Novembre4Secondo il Parlamento europeo, la Russia, attraverso i media come l'agenzia di stampa Sputnik e l'emittente RT, starebbe facendo pressioni sull'Unione europea.

Il Parlamento europeo ha condannato il sostegno russo a forze antieuropee, sottolineando che il Cremlino "sta finanziando partiti e altre organizzazioni all'interno dell'Ue".

Il presidente russo Vladimir Putin ha sostenuto che l'approvazione da parte del Parlamento Ue di una risoluzione per contrastare la propaganda di paesi terzi è testimonianza di un "degrado politico delle democrazia nei paesi occidentali".

FONTE

 

 

 

 

Martin-schulzIl Parlamento Europeo ha eletto il suo presidente: ieri è stato riconfermato il socialdemocratico tedesco Martin Shulz con 409 voti favorevoli su 612 espressi, quando la maggioranza necessaria sarebbe stata solo 307. Dopo l'elezione, Shulz si è rivolto a Matteo Renzi rassicurandolo circa le sue speranze di trovare sostegno all'interno del Parlamento per un approccio più flessibile alle regole europee sulla disciplina di bilancio. La giornata di ieri non è iniziata però nel migliore dei modi: i deputati britannici euroscettici del partito di Farage hanno platealmente protestato contro l'EU voltando le spalle all'assemblea mentre veniva suonato l'inno ufficiale europeo (l'inno alla gioia). Il Movimento 5 Stelle, che fa parte del gruppo Efd con il partito di Farage, non ha sostenuto la protesta.

federbetFederbet, la federazione di operatori del settore scommesse che lotta contro la manipolazione sportiva, ha presentato al Parlamento Europeo un rapporto in cui vengono indicati tutti i match disputati nella stagione 2013-2014 che sarebbero sospettati di 'combine'. Tra le 110 partite indicate, ben 11 riguardano squadre italiane: spicca Catania – Atalanta di serie A. A riguardo, la stessa Atalanta ha diffuso un comunicato sottolineando di aver informato la Procura Federale in seguito all'indicazione fornitale da "un professionista che si occupa di monitorare i flussi delle scommesse e che, in passato, ha lavorato anche per le istituzioni calcistiche internazionali", la società pertanto "si dichiara certa di aver operato con la massima efficienza e correttezza".

Pagina 1 di 3