esteri

092014799-cc92af35-5867-4117-9ac1-626dffda483bÈ stata annunciato questa mattina dal quotidiano inglese The Guardian l'avvio della missione anti-terroristica contro i miliziani dell'Isis. Le truppe irachene sono penetrate all'alba nella città di Falluja, poco distante da Baghdad, circondando i soldati jihadisti da tre direzioni diverse. Falluja è stata una delle primissime città a cadere sotto il dominio dello stato islamico, nel gennaio 2014. Secondo quanto dichiarato dal portavoce dell'operazione, i militari iracheni sono provvisti di una copertura aerea permanente, appoggiati da carri armati e dall'aviazione militare. Al momento, però, sono ancora 50mila i civili intrappolati all'interno della città. Solo poche centinaia di famiglie, infatti, sono riuscite a fuggire dalla città prima dell'inizio dell'attacco. Il rischio più grande, al momento, è quindi che l'Isis decida di utilizzare i civili come "scudo umano" per far fronte ai ripetuti attacchi delle truppe anti-terroristiche. Intanto, secondo quanto anticipato dal primo ministro iracheno in una conferenza della scorsa settimana, nell'offensiva anti-Isis sarebbero stati schierati quasi 20.000 uomini.

 


FONTE 1FONTE 2

250px-Trollhattan Municipality in Vastra Gotaland CountyNella città di Trollhättan, 75km a nord di Göteborg, un uomo dal volto coperto da una maschera di Star Wars, si è introdotto in una scuola e, armato di coltello, ha attaccato studenti e membri del corpo docente. Un insegnante e uno studente sono morti, mentre tre altre persone sono state ferite, due in modo grave. La polizia, intervenuta sul posto, ha sparato all'ignoto artefice del gesto, un ventenne che ora si trova in ospedale e di cui, finora non si conoscono né l'identità né il movente, sebbene fonti non ufficiali parlino di motivi razziali.

 

 

 

FONTE 1
FONTE 2

congoAlmeno sei persone sono state uccise in seguito a un attacco ieri da parte di uomini armati contro l'aeroporto di Goma, nell'est della Repubblica democratica del Congo (Rdc): lo ha reso noto il portavoce del governo, Lambert Mende. Le vittime sono due soldati congolesi e quattro aggressori.

Pagina 1 di 2