esteri

Il ministro Pier Carlo Padoan e il consigliere federale Widmer Schulumps hanno siglato ieri l'accordo in materia fiscale tra Italia e Svizzera. Il ministro dell'Economia ha annunciato anche che il 26 febbraio l'Italia firmerà un altro contratto con il Liechtenstein. L'intesa tra Italia e Svizzera firmato a Milano prevede l'addio al segreto bancario grazie allo scambio di informazioni: l'accordo consente "immediatamente" alle autorità italiane di individuare potenziali evasori che detengono patrimoni in territorio svizzero e, secondo il Mef, sarà quindi di stimolo al rientro con la voluntary disclosure. ''In un'ottica di lungo termine'' l'accordo con la Svizzera porterà ''grandi benefici per le finanze pubbliche'', commenta Padoan. Soddisfatto il premier, Matteo Renzi, che su twitter commenta: "Oggi è stato siglato l'accordo con la Svizzera sul segreto bancario: miliardi di euro che ritornano allo Stato #lavoltabuona #comepromesso".

download 1La Guardia di Finanza di Pesaro e i carabinieri del Nucleo tutela patrimonio artistico di Ancona, nell'ambito di un'inchiesta coordinata dal procuratore capo della Repubblica di Pesaro Manfredi Palumbo, hanno sequestrato in Svizzera un dipinto di inestimabile valore, attribuibile a Leonardo da Vinci. Il quadro, " Ritratto di Isabella d'Este" di cui si erano "perse le tracce per secoli", era stato illecitamente trasferito all'estero. Sarebbe stato commercializzato "per centinaia di milioni di euro".

sport1Dopo un anno di sconfitte, l'Italia torna a trionfare nello slalom maschile aggiudicandosi la coppa del mondo di Adolbarden, Svizzera. La vittoria si deve a Stefano Gross, fassano di 28 anni, che nonostante le condizioni climatiche avverse e una partenza difficoltosa, è riuscito a rimontare e a terminare la gara con un tempo di 1'56"70, superando il tedesco Dopfer e l'austriaco Marcel Hirscher. Sfiora il podio, invece, l'azzurro Giuliano Razzoli che arriva al quarto posto.

Pagina 2 di 3