Stampa questa pagina

Cresce l'allerta per attacchi terroristici in Germania e Svizzera

Scritto da 

    MassenHans-Georg Maassen, capo del Servizio di Sicurezza Interno tedesco ha dichiarato che "L'Isis vuole realizzare attentati contro la Germania e i suoi interessi". Lo ha detto ad un convegno a Berlino sul pericolo del terrorismo islamico. Solo ai servizi segreti interni giungono ogni giorno fino a quattro avvisi su possibili piani di attacco in Germania. Anche la Svizzera lancia l'allarme. Quattrocento individui che hanno legami via internet con il jihadismo e circa altri 70, censiti come "viaggiatori della jihad", rappresentano un pericolo per la Confederazione.

     

    FONTE 1