esteri


Continuano i raid su Gaza mentre Hamas risponde con i razzi verso Israele

Scritto da 

gazaI raid israeliani sulla Striscia di Gaza hanno causato in soli tre giorni di "barriera protettiva" 83 morti e 575 feriti, di cui la metà sono donne e bambini. Il premier Benyamin Netanyahu: "Una tregua con Hamas non è in agenda [...]nessun cessate il fuoco in questa fase ". Da quando l'operazione è iniziata, i raid si sono susseguiti senza tregua: l'esercito ha dichiarato di aver colpito oltre 750 siti di Hamas, tra cui 31 tunnel e 60 responsabili di lanci di razzi. Nel frattempo, dall'altra parte delle barricate, Hamas non intende cessare i lanci: da Gaza in meno di tre giorni sono partiti 365 razzi per colpire Gerusalemme, Tel Aviv ma anche la centrale nucleare di Dimona. Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon: "questo è uno dei test più critici che la regione ha affrontato negli ultimi anni".