esteri
Esteri

Esteri (548)

EASY NEWS 20 Dicembre 2016

Ucciso ad Ankara l'ambasciatore russo in Turchia Andrey Karlov


andrey.karlov"Noi moriamo ad Aleppo e voi morirete qui": questa la frase urlata dal terrorista che ieri sera ha colpito e ucciso Andrey Karlov, ambasciatore russo in Turchia. Secondo quanto riportato da fonti vicine all'ambasciata, il diplomatico si trovava nella Galleria di Arte Contemporanea di Ankara per inaugurare una mostra fotografica. L'uomo, vestito in abito scuro e con una pistola in mano, ha fatto irruzione nella stanza, uccidendo l'ambasciatore e lasciando a terra altri tre feriti. La causa dell'attacco sarebbe pertanto da ricercarsi nel sostegno dell'esercito russo alle forze governative siriane, che stanno riconquistando il paese dal controllo delle truppe jihadiste.


FONTE


Delitto di Garlasco: nuova perizia potrebbe scagionare Alberto Stasi


garlascoEra il 13 Agosto 2007 il giorno in cui Chiara Poggi è stata uccisa nella sua casa di Garlasco, in provincia di Pavia. Da allora, una vicenda processuale durata 9 anni in cui l'unico imputato, Alberto Stasi, allora fidanzato di Chiara, è stato più volte incarcerato e poi assolto. Nel dicembre del 2015 la Cassazione aveva confermato la sua definitiva condanna a 16 anni. Oggi, il caso potrebbe essere riaperto. I legali di Alberto Stasi hanno infatti presentato una perizia secondo cui il DNA ritrovato sotto le unghie della vittima non apparterrebbe al fidanzato, ma un'altra persona di sesso maschile. Gli avvocati della famiglia Garlasco smentiscono l'ipotesi di riapertura del caso, forti del fatto che la condanna di Stati si basa su indizi molto più probanti del DNA rivenuto. Quest'ultimo, a detta degli avvocati, sarebbe peraltro di quantità insufficienti per poter essere sottoposto ad analisi scientifiche valide.


FONTE


È morta l'attrice Zsa Zsa Gabor, aveva 99 anni


zsazsagaborOriginaria dell'est-Europa, fu miss Ungheria all'età di 21 anni. Dopodiché lasciò il Paese, per raggiungere la sorella ad Hollywood. Qui cominciò a lavorare come attrice, facendo del suo fascino straniero, dell'accento dell'est e dei capelli biondi cotonati alcuni dei suoi più famosi tratti distintivi. Zsa Zsa Gabor (nata Sari Gabor) si è spenta ieri per un arresto cardiaco nella sua villa a Bel Air, Los Angeles. Il prossimo febbraio avrebbe compiuto 100 anni. Nella sua vita è stata sposata con uomini dal successo straordinario, arrivando a collezionare ben 9 matrimoni, il più breve dei quali durò appena 24 ore! Dopo il successo di Moulin Rouge, la Gabor cominciò a lavorare in alcune serie tv e soap opere. Con un'operazione di marketing molto "moderna" per quegli anni, iniziò a figurare sempre nei panni di se stessa. Oggi è ormai normale, ma per la televisione dell'epoca era un'intuizione all'avanguardia, destinata a guadagnare longeva fortuna. Basti pensare che sullo stesso principio si basa il larghissimo (e in massima parte non dovuto) successo della famiglia Kardashian!


FONTE


Terrorismo: arrestata la prima foreign fighter di origine italiana


fatimaSi chiama Maria Giulia Sergio, ha 29 anni ed è originaria della provincia di Milano. Da due anni aveva preso il soprannome di Fatima ed era partita per la Siria in nome della Jihad. Dalle intercettazioni analizzate dagli inquirenti, avrebbe cerato di convincere tutta la famiglia a seguirla per ingrossare le file dell'esercito islamista. È stata condannata ieri dalla Corte d'Assise di Milano a 9 anni di reclusione per terrorismo internazionale ed è considerato il primo caso di foreign fighter italiano. I foreign fighter sono quei combattenti che, pur non vivendo nei territori direttamente coinvolti dalle guerre, partono da Paesi lontani per imbracciare le armi in favore della Jhiad. Assieme alla donna, attualmente latitante, sono stati condannati anche il padre (4 anni) e il marito, di origine albanese (10 anni).


FONTE


Italia: continuano le diatribe sulla legge elettorale


salviniContinuano in Italia le discussioni sulla legge elettorale, che vertono al momento in una situazione molto intricata. Se il Paese dovesse recarsi immediatamente alle urne, infatti, Camera e Senato sarebbero regolate da due sistemi di elezione diversi e incoerenti. Per la Camera, è attualmente in vigore l'Italicum, che assicura un premio di maggioranza molto elevato e quindi una possibile base di appoggio per il partito vincente. Per il Senato, invece, c'è il cosiddetto Consultellum, versione riveduta del vecchio Porcellum. Questo, in maniera sostanzialmente opposta all'Italiacum, porta a una grande frammentazione del voto e quindi alla quasi impossibilità di raggiungere una maggioranza sicura. Il leader della Lega, Matteo Salvini, si è detto pronto ad appoggiare la nuova linea proposta da Matteo Renzi, cioè quella di riprendere le discussioni a partire dal Mattarellum. «È esattamente quello che pensavo io – afferma Salvini – e non mi importa se per farlo bisognerà assecondare il Pd. Se la proposta è valida il merito non cambia». Intanto il Movimento 5 Stelle si dichiara contrario alle proposte di Renzi: «La verità è che il Pd ha solo paura che vinca il Movimento. Non vogliono aiutare realmente il Paese, vogliono solo un "Anticinquestellum"!».


FONTE

EASY NEWS 13 Dicembre 2016

Il presidente del consiglio scioglie la riserva: nasce il nuovo governo Gentiloni


GentiloniNella giornata di ieri il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e i nuovi ministri hanno giurato dinanzi al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. È l'atto di nascita ufficiale del nuovo governo. A soli cinque giorni dalla presentazione delle dimissioni da parte del premier uscente Matteo Renzi, il capo dello Stato ha deciso di affidare l'esecutivo a Gentiloni, politico di lungo corso e ministro degli esteri nel governo uscente. Si tratta di 18 ministri, di cui 5 senza portafoglio, ossia privi di uno specifico Ministero di amministrazione. Maria Elena Boschi, ex ministro per le riforme costituzionali del governo Renzi, è stata nominata sottosegretario alla presidenza del consiglio.


FONTE


Governo Gentiloni: pioggia di polemiche da parte della Lega e 5 stelle


Di Battista Di MaioSi parla di "avatar di Renzi", di "fotocopia" e ancora di "governo in provetta". Sono queste le accuse provenienti dai leader dell'opposizione renziana contro il neo presidente del consiglio Paolo Gentiloni. «Dopo la sconfitta del referendum, Renzi avrebbe dovuto abbandonare la politica – commenta su Facebook Alessandro Di Battista – invece è stato proprio lui a consigliare Gentiloni al capo dello Stato. Noi reagiremo, il popolo italiano non può essere ancora calpestato». Sempre sui social ha detto la sua anche Luigi Di Maio, vicepresidente della camera ed esponente del M5S. «C'è un Paese che vuole votare. I cittadini non vedono l'ora di cambiare l'Italia con il proprio voto» scrive «E noi non staremo a guardare». Intanto Salvini organizza manifestazioni nelle piazze per portare avanti la campagna in favore di una votazione immediata.


FONTE


Stato Islamico: l'Isis riprende il controllo della città di Palmira


ISIS-2Palmira è una città dall'importanza storica non indifferente. Inserita in un territorio conteso ormai da secoli tra forze politiche sempre diverse, ma sempre opposte tra loro. Nel marzo di quest'anno le forze governative erano riuscite a strappare la città dalle mani dei miliziani dell'Isis. Ieri, gli jihadisti ne hanno ripreso il controllo. Nella città, sede anche di un importante sito archeologico risalente all'epoca romana, le forze dello Stato Islamico erano state ostacolate dai bombardamenti dell'esercito russo. Con un'operazione-lampo di soli tre giorni, l'Isis ha fatto irruzione nel territorio. Prima attraverso il controllo di alcuni pozzi di petrolio situati nel territorio desertico attorno alla città. In seguito, attraverso una rapida penetrazione nei sobborghi più interni. Al momento non si hanno notizie di una risposta da parte delle forze governative.


FONTE


Macedonia: situazione politica in bilico dopo le elezioni politiche


MacedoniaSecondo le previsioni, le elezioni politiche anticipate avrebbero portato la Macedonia verso un periodo di maggiore stabilità e ripresa economica. Stando a quanto è accaduto in seguito al voto, la realtà è invece molto diversa. La vittoria del partito conservatore con appena 1,37% di vantaggio sull'opposizione ha infatti generato una serie di problemi. Primo fra tutti, il fatto che lo stesso partito socialdemocratico, risultato sconfitto per una soglia irrisoria di differenza, ha affermato di non voler accettare l'esito delle votazioni. Le prospettive, al momento, sono quelle di una duplice rivendicazione politica da parte delle due fazioni che, di fatto, si proclamano entrambe vincitrici del voto. Pertanto, l'unica via per spostare l'ago della bilancia sarà da ricercarsi nelle alleanze. Solo attraverso l'appoggio di alcuni partiti minoritari, infatti, una delle due parti riuscirà ad allargare la propria base di consenso e far prevalere la propria posizione. Al momento, si può solo auspicare che questo avvenga senza ulteriori complicazioni.


FONTE


Grande operazione anti-terrorismo in Turchia: 235 arresti per l'attentato dello scorso sabato


autobomba MogadiscioÈ salito a 44 il numero delle vittime del duplice attentato verificatosi sabato nei pressi dello stadio di Istanbul. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, una prima autobomba è stata fatta esplodere in corrispondenza di una pattuglia di polizia in anti-sommossa. Subito dopo, una seconda esplosione ha colpito la folla radunatasi in un parco vicino allo stadio subito dopo la partita. Nella giornata di ieri, una grande operazione anti-terroristica ha portato all'arresto di 235 persone. Si tratta per la maggior parte di esponenti del partito estremista filo-curdo Hdp. A questi si aggiungono circa un centinaio di persone accusate di aver celebrato sui social inneggiando alla buona riuscita dell'attentato subito dopo la sua avvenuta.


FONTE


Arriva in Italia JustWatch, il motore di ricerca per i fan dello streaming


JustWatchSecondo un recente studio di Ericsson, una persona che guarda abitualmente la televisione impiega circa 1,3 anni della sua vita alla ricerca del programma da guardare. Tra qualche anno questo problema potrebbe non esserci più. E il tempo guadagnato, naturalmente, sarà usato per guardare altri programmi. La tecnologia sta infatti compiendo negli ultimi tempi un nuovo passo avanti nel passaggio dalla televisione allo streaming online. Sarà ora disponibile anche in Italia un nuovo motore di ricerca per lo streaming, dal nome JustWatch. Il suo uso non differisce molto da quello del motore di ricerca più famoso al mondo, Google, con l'unica differenza che su JustWatch saranno disponibili solo risultati inerenti allo streaming. Sarà inoltre possibile consultare una lista di tutti i programmi in rete, l'elenco dei siti in cui è possibile visionarli e calendari aggiornati con la data e l'ora delle varie pubblicazioni. Un grande passo avanti per tutti i fan dello streaming online, che ha già riscosso un successo straordinario presso Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia.


FONTE

 

EASY NEWS 29 Novembre 2016

Alluvione di Genova del 2011: condannata a 5 anni l'allora sindaco Marta Vincenzi


marta-vincenziL'ex sindaco di Genova, Marta Vincenzi, è stata condannata a cinque anni di reclusione in seguito agli eventi che la videro coinvolta durante l'alluvione dello scorso Novembre 2011. L'accusa è quella di omicidio colposo plurimo, disastro colposo plurimo e falsa testimonianza. In primo luogo, secondo le indagini, non sarebbero state prese le misure adatte per poter evitare o, quanto meno arginare, i disastri causati dall'alluvione. Nonostante l'allerta metereologica, infatti, i vertici comunali non disposero la chiusura di scuole o strade pubbliche. Inoltre, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, il comune avrebbe ricevuto notizie allarmanti già intorno alle 11 della mattina del 4 Novembre, ma nonostante ciò decise di non agire. Due ore più tardi, alle 13, il rio Fereggiano esondò, causando la maggior parte dei disastri registrati durante l'alluvione. Ma l'accusa non è solo quella di non aver preso le misure adatte a prevenire la tragedia. Il sindaco, assieme ai vertici dell'organo comunale, avrebbe manomesso l'orario dell'esondazione all'interno del verbale presentato in procura. Per questa accusa sono stati indagati e condannati anche quattro assessori e membri del consiglio comunale. Marta Vincenzi, intanto, si dichiara innocente, affermando di volersi affidare tempestivamente al ricorso in appello per opporsi alla condanna.


FONTE


Istat - continua il calo delle nascite: 17mila in meno ogni anno


istatContinua a scendere il numero di bambini registrati annualmente all'anagrafe. Negli ultimi sette anni la differenza è abissale, passando dai quasi 600mila del 2008 ai 400mila dello scorso anno. E il calo continua ad aumentare. La diminuzione più sensibile, secondo i dati pubblicati dall'Istat, verrebbe dai bambini nati da genitori entrambi italiani. In calo anche le nascite da parte di genitori stranieri, ma in maniera più lenta rispetto ai primi. Per quanto riguarda i nomi, il più gettonato per i maschi è ancora Francesco, come negli anni passati. Nome, questo, che ha subito un ulteriore incremento in seguito alla sua adozione da parte del pontefice Bergoglio. Per le femmine invece, al primo posto Sofia. Secondo Sara, anche tra i figli di stranieri.


FONTE


Siria: le truppe lealiste hanno conquistato un quartiere cruciale di Aleppo


siriaMedia governativi siriani hanno informato della "liberazione" da parte delle truppe governative di un quartiere situato nella zona est di Aleppo. Nei giorni da sabato ad oggi sarebbero circa 10mila i civili scappati dalla zona, che si sono rifugiati nei distretti limitrofi, posti sotto il controllo del governo siriano. Sul posto sono presenti associazioni umanitarie per fornire ai civili beni di prima necessità e aiuti. Si tratterebbe del dodicesimo quartiere della città di Aleppo in cui i miliziani contrari al governo hanno deposto le armi. Secondo una fonte vicina all'opposizione, i combattimenti nella zona di Sakhur sarebbero tuttora ancora in corso.


FONTE


La donna più anziana del mondo compie oggi 117 anni


emma-moranoTre re d'Italia, due guerre mondiali, dodici Presidenti della Repubblica e undici papi. Queste le figure che hanno attraversato, da lontano e sullo sfondo, la vita di Emma Morano. Nata nel 1899, appena in tempo per poter vantare un'esistenza «a cavallo di tre secoli». Oggi Emma compie 117 anni. A chi le chiede come sta, risponde in modo sereno. «Credo bene... Lo dice anche il mio dottore». Trascorrerà il compleanno nella sua casa a Pallanza, una frazione di Verbania, sul Lago Maggiore. Il suo paese la festeggerà dedicandole uno spettacolo teatrale. A casa sua, anche una troupe venuta dalla Germania, ansiosa di intervistare la donna più anziana del mondo.


FONTE

EASY NEWS 22 Novembre 2016

Elezioni in Francia: Sarkozy è fuori dopo le primarie del centrodestra


sarkozyNicolas Sarkozy esce di scena dopo le primarie dei Républicains di Francia. La destra dovrà scegliere tra Francois Fillon, attualmente risultato in vantaggio, e Alain Juppé, entrambi già con una carriera da ex premier alle spalle. Le elezioni presidenziali sono previste per il 23 Aprile 2017, con eventuale ballottaggio nei primi di Maggio. L'attuale presidente Francois Hollande, che non gode di ampia popolarità presso l'opinione pubblica francese, non ha ancora deciso de ricandidarsi come rappresentate per la sinistra. Intanto Sarkozy ha accolto la sconfitta senza amarezza: «Francois [Fillon] è colui che ha capito meglio di tutti le sfide che si presentano alla Francia. Voterò per lui al secondo turno» ha dichiarato. Prima di congedarsi, Sarkozy ha anche annunciato quello che sembrerebbe un definitivo ritiro dalla vita pubblica. «È tempo per me di cominciare una vita con più passioni private e meno passioni pubbliche. Ma tutto quello che riguarda la Francia mi toccherà sempre nel profondo del cuore».


FONTE


Forte scossa di terremoto in Giappone, allarme tsunami a Fukushima


terremoto giapponeUna scossa di magnitudo 6.9 ha colpito il Giappone alle ore 22.29 di lunedì sera (ora italiana). Sul posto erano quasi le 6 del mattino. Non sono stati riportati danni a strutture o persone, ma è stato diramato un avviso tsunami per tutta la prefettura di Fukushima, disponendo l'evacuazione immediata delle zone più a rischio. Intanto, la compagnia Tokyo Electronic Power sta effettuando tutti i controlli necessari agli impianti nucleari, ma al momento non è stata rilevata alcuna anomalia. Sotto controllo anche la centrale di Fukushima, che era stata danneggiata dallo scorso tsunami del marzo 2011 conseguente a una scossa di magnitudo 9.1.


FONTE


Papa Francesco: i sacerdoti assolvano il peccato di aborto


papa«Vorrei ribadire con tutte le mie forze che l'aborto è un grave peccato. Con altrettanta forza, tuttavia, devo affermare che non esiste alcun peccato che la misericordia di Dio non possa raggiungere quando trova un cuore pentito». Così ha dichiarato papa Francesco, in seguito alla decisione di concedere ai sacerdoti la facoltà di assolvere il peccato di aborto. Questa possibilità, per il momento concessa solo in via straordinaria in occasione del Giubileo, viene ora fissata senza limiti di tempo. La decisione è stata riportata nella lettera apostolica "Misericordia et Miseria", con cui il pontefice si prepara a chiudere il Giubileo straordinario. Nel testo sono presenti anche nuove disposizioni in merito all'istituzione di una "giornata mondiale dei poveri" con l'aiuto – spiega il pontefice – non solo di aiutare i meno bisognosi, ma anche di far riflettere quanti non sono tali.


FONTE


Allarme terrorismo: 7 arresti in Francia, preparavano attentato


isisSette persone sono state arrestate nelle scorse ore in Francia con l'accusa di star progettando un attentato terroristico. Si tratta di cinque francesi, un marocchino e un afghano, di età compresa tra i 29 e i 37 anni. In una prima parte delle indagini, la meta ipotizzata dagli inquirenti erano i famosi mercatini di Natale a Strasburgo. Proprio qui, infatti, sarebbero stati catturati quattro dei colpevoli. Dopo i primi interrogatori, però, la pista di Strasburgo è stata abbandonata. Al momento si pensa che l'obiettivo fossero una serie di attentati contemporanei, da mettere in atto nelle città di Parigi e Marsilia. A riportare le dichiarazioni dirette degli inquirenti è stato ieri sera il quotidiano online Le Monde.


FONTE

EASY NEWS 15 Novembre 2016

Terremoto centro-Italia: tornano a scuola i ragazzi di Norcia


terremotoIeri mattina a Norcia i ragazzi delle superiori hanno ripreso l'attività scolastica. Dopo il forte terremoto dello scorso 30 ottobre, la regione si è attivata per allestire un prefabbricato alle porte della città. All'interno, le aule erano già pronte per la ripresa delle lezioni. Sui banchi anche uno zaino per fornire ad ogni studente il materiale necessario alla ripresa dello studio. «Siamo contenti di aver reagito in fretta e con l'aiuto delle istituzioni statali» – ha dichiarato la presidente della regione Umbria. «Ritornare a scuola è un segno di normalità e speranza. Vuol dire ripartire per il futuro». All'inaugurazione erano presenti anche il ministro dell'istruzione Giannini e il sindaco Alemanno.


FONTE


Trump: ondata di polemiche sulla nomina di Steve Bannon

trumpContinuano le polemiche in America in seguito all'elezione di Donald Trump. Negli scorsi giorni centinaia di manifestanti sono scesi in piazza nelle maggiori città degli States al grido di "Not my president". Adesso, una nuova ondata di polemiche si sta scagliando contro la casa Bianca. A scatenarle, questa volta, sarebbe stata la decisione del neo-presidente di nominare Steve Bannon a capo del consiglio di strategia del presidente Trump. Bannon è presidente di un'importante rivista americana, Breitbart News, che si occupa di giornalismo politico seguendo una linea conservatrice. È stato imprenditore, speaker radiofonico e per un periodo anche manager della Goldman Sacks. I suoi detrattori lo dipingono come razzista e xenofobo e considerano il suo sito un giornale di propaganda etnica e ultranazionalista. A ribellarsi, in particolare, sono state le comunità ebraiche e musulmane, secondo cui, con Bannon tra i consiglieri del presidente, Trump «non potrà mai essere un presidente per tutti».


FONTE


Arrestato reclutatore Isis in Italia: arruolava nuovi soldati per mandarli nelle zone di guerra


isisSi chiama Moez Fezzani, 47 anni, militante di Al Qaida in Afghanistan. Ieri mattina è stato arrestato in Sudan dopo un'operazione di oltre 2 anni da parte delle agenzie di intelligence italiane. Tra il '97 e il 2001, infatti, avrebbe fatto parte di una cellula terroristica stanziata a Milano, con l'obiettivo di reclutare nuovi miliziani da inviare nei paesi di guerra. Catturato prima in Pakistan, era stato poi estradato in Italia per il processo, dove nel 2012 viene assolto in primo grado e espulso dall'Italia. Da quel momento se ne perdono le tracce. Prima in Tunisia, poi in Libia. Nel 2013 cerca di raggiungere la Siria. Poi, nel 2014, la condanna definitiva: 5 anni e 8 mesi di reclusione, per associazione a delinquere con finalità di terrorismo. Adesso, finalmente, la caccia è finita. Si tratta di un'operazione importante per le forze governative internazionali, considerando che Fezzani faceva parte di una delle più organizzate associazioni-satellite dipendenti da Al Qaida.


FONTE


Rapporti Cina-Usa: prima conversazione telefonica tra Trump e Xi


jinpingLe prime prospettive sull'elezione di Trump lasciavano non pochi dubbi in merito all'atteggiamento da tenere nei confronti della potenza cinese. Durante la fase di candidatura e propaganda, infatti, Trump avrebbe dichiarato, tra le altre cose, la sua intenzione di dichiarare guerra commerciale alla Cina. Questo significherebbe annullare ogni rapporto economico tra le due nazioni, tagliando ogni linea di scambio commerciale e finanziaria. Adesso, forse, le cose sembrano cambiare. Secondo quanto riferito dalla televisione cinese, ieri i due presidenti hanno tenuto una prima conversazione telefonica. Sembrerebbe che Xi Jinping, il presidente cinese, abbia sottolineato la necessità di portare avanti una cooperazione bilaterale. I fatti hanno provato – avrebbe riferito il presidente – che una stretta vicinanza tra le due potenze economiche è l'unica via corretta da intraprendere. I due avrebbero inoltre espresso l'impegno a tenere stretti i contatti e incontrarsi di persona il prima possibile per discutere gli argomenti di interesse comune.


FONTE

EASY NEWS 8 Novembre 2016

Continua l'operazione anti-Isis nella città di Mosul: attacco a Bashiqua


mosulVa avanti l'operazione delle milizie irachene e curde per liberare la città di Mosul dalla presenza dello Stato Islamico. Ieri pomeriggio è stato portato a termine un attacco contro Bashiqua, cittadina situata a una decina di chilometri dalla periferia di Mosul. Attualmente sono ancora in corso i combattimenti tra i Peshmerga (miliziani curdi) e gli jihadisti. In aiuto alle forze anti-Isis è presente anche la Coalizione internazionale, guidata dagli Usa. Secondo la televisione curda, nella città di Bashiqua non sono più presenti civili, ma solo alcune decine di jihadisti che provano a resistere agli attacchi. Ricordiamo che l'operazione per liberare la città di Mosul dalla presenza dello Stato Islamico ha avuto inizio il 17 ottobre. Se dovesse andare a buon fine, rappresenterebbe il più duro colpo inferto fino a questo momento all'Isis dalle potenze internazionali.


FONTE


Terremoti nel centro Italia: riuniti alla Camera i sindaci di 600 comuni italiani


camera dei deputatiHa avuto inizio ieri mattina la sessione della Camera con i rappresentanti dei comuni italiani. L'incontro è stato organizzato dall'Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e ha lo scopo di discutere le iniziative da intraprendere a seguito dei danni provocati dalle recenti scosse. Secondo quanto dichiarato dalla presidente Boldrini, la prima necessità è mettere in sicurezza le zone gravemente colpite. «Non vi lasceremo soli» ha poi aggiunto. Eppure, dal primo intervento pronunciato in aula, le cose non sembrano stare esattamente così. A parlare è il sindaco di Amatrice, il comune colpito dal sisma lo scorso 24 agosto, che afferma: «Ho la sensazione che qualcuno ci stia abbandonando». Il primo cittadino è intervenuto, in segno di protesta, senza indossare la fascia tricolore: «Non vogliamo essere solo un borgo da cartolina. La fascia la rimetterò quando avrò le certezza che nessuno si stia dimenticando di noi». Effettivamente, la presenza di nuove scosse in tempi così ravvicinati, ha fatto discutere l'opinione pubblica sull'eventualità (da evitare) che le catastrofi precedenti siano dimenticate per pensare alle nuove. Intanto la discussione alla Camera è ancora aperta e in questi giorni i sindaci avranno la possibilità di intervenire per avanzare le proprie proposte.


FONTE


Brexit – il ministro inglese conferma la volontà del governo di non tornare indietro


brexitSta facendo molto discutere, in questi giorni, il verdetto dell'Alta Corte di Londra che, accogliendo una mozione presentata da una cittadina britannica, afferma la necessità di consultare il parlamento in merito alla questione Brexit. Secondo l'Alta Corte giuridica, infatti, il referendum avvenuto lo scorso 23 giugno aveva semplicemente valore consultivo, senza demandare al popolo l'intera decisione. Per questo motivo, si richiede ora la necessità di un voto in Parlamento sulla questione Brexit. Il governo, però, non è disposto a fare passi indietro. Lo ha affermato ieri il ministro per l'attuazione della Brexit, David Davis, il quale ha dichiarato l'intenzione di sorvolare sulle decisioni del Parlamento facendo ricorso alla cosiddetta "royal prerogative", che nel Regno Unito permette al primo ministro di prendere decisioni su alcuni argomenti senza la consultazione del Parlamento.


FONTE


Sequestrata la casa a Milano di Fabrizio Corona


fabrizio coronaLa guardia di finanza ha disposto ieri il sequestro dell'abitazione di Fabrizio Corona a Milano. Si tratta di un provvedimento preliminare in merito al processo che vede coinvolto l'ex fotografo. Al momento Corona si trova in carcere con l'accusa di frode fiscale e intestazione di beni fittizi. Secondo l'indagine condotta dalla guardia di finanza, l'abitazione sequestrata era stata verosimilmente acquistata con i proventi delle attività illecite dell'associazione di Corona. Don Mazzi, il prete a capo della comunità a cui era stato affidato Fabrizio Corona in uscita dal carcere, si è dichiarato «arrabbiato, ma non pentito di averlo accolto». «Sono stato troppo buono – continua – e mi ha fregato. Ma non credo che persone così dovrebbero stare in carcere. Per quelli come Corona non serve la galera: ci vuole un altro luogo, e soprattutto molta pazienza».


FONTE

EASY NEWS 25 Ottobre 2016

Iniziate le operazioni di sgombero nel campo profughi di Calais


calaisHanno avuto inizio ieri mattina le operazioni per liberare la "giungla" di Calais, enorme campo profughi nel nord della Francia. Lo sgombero durerà almeno una settimana, dato l'elevato numero di persone presenti, che attualmente si aggira attorno a 7.000. Gli evacuati verranno trasferiti in diversi comuni sul territorio francese, ma si tratta solo di una misura momentanea. Molti dei migranti attualmente presenti a Calais, infatti, non vogliono rimanere in Francia. La loro permanenza sulla costa settentrionale è dovuta al tentativo di attraversare la manica per raggiungere il Regno Unito. I motivi della traversata sono molteplici e i mezzi con cui ci provano spesso pericolosi, come salire di nascosto sui tir diretti verso il porto, o pagare ingenti somme di denaro ai trafficanti di persone. Secondo quanto dichiarato da Medici senza frontiere – che fornisce aiuto nel campo di Calais da ormai diversi anni – lo sgombero, seppure inevitabile, non risolverà la situazione. Decine di persone tenteranno un rifugio di emergenza e i migliaia di minori non accompagnati avranno bisogno di controlli specifici.

FONTE


Ragazza morta per aborto spontaneo: secondo il ministero non c'è obiezione di coscienza


valentina«L'abbiamo sentito tutti. Il dottore mi ha detto che finché c'era il battito non poteva intervenire». Queste le parole del marito di Valentina, la ragazza di 32 anni morta in ospedale dopo un aborto spontaneo. «Sono obiettore di coscienza» avrebbe dichiarato il medico, che però nega tutto. Eppure, nella giornata di ieri, gli ispettori del Ministero della Salute hanno presentato la relazione conclusiva della loro indagine al ministro Lorenzin. Nella rapporto, si legge che Valentina Miluzzo ha ricevuto un trattamento adeguato alle condizioni di rischio in cui verteva al momento del ricovero. La donna, che era ricoverata da due settimane al quinto mese di gravidanza, ha subito un aborto spontaneo di due gemelli avuti con fecondazione assistita. "Non si evidenziano elementi correlabili all'obiezione di coscienza" si legge nella relazione. Intanto il marito della vittima non si arrende e ha affermato che i suoi legali stanno cercando di contattare i testimoni presenti al momento della dichiarazione del medico.


FONTE


Lituania: vince le elezioni il Partito centrista dei Verdi


lituaniaL'unione Lituana dei Contadini e dei Verdi ha vinto le elezioni parlamentari in Lituania dopo il secondo turno di ballottaggio. Il partito centrista ha ottenuto il 40% delle preferenze, battendo il partito conservatore di Unione per la Patria, arrivato secondo. Tra le proposte del programma dei verdi c'è soprattutto un maggior interesse nell'incentivare gli investimenti degli aziende estere nel territorio lituano. Sono inoltre presenti numerosi provvedimenti per tentare di ridurre l'emigrazione dei cittadini verso altri Paesi. Negli ultimi anni, infatti, la Lituania ha registrato un notevole decremento della popolazione. Proprio a causa di questa recessione, il partito socialdemocratico, attualmente al governo, è arrivato terzo alle elezioni, restando escluso anche dal turno di ballottaggio. L'unione dei Contadini e dei Verdi, invece, che è risultato vincente, aveva ottenuto alle scorse elezioni solo un unico seggio di deputati in Parlamento!


FONTE


Omicidio di Guerrina Piscaglia: condanna di 27 anni per il parroco africano


guerrinaGratien Alabi, da tutti conosciuto come padre Graziano, avrebbe ucciso e occultato il cadavere di Guerrina Piscaglia. Questo è quanto emerge dalla sentenza pronunciata ieri dalla corte d'Assise del tribunale di Arezzo, in cui padre Graziano è stato condannato a 27 anni di carcere. La donna, sposata e con un figlio di 24 anni, è scomparsa il 1 Maggio 2014 dal comune di Ca'Raffaello, sull'appenino aretino, al confine tra Emilia Romagna e Marche. Dalle indagini, iniziate poco tempo dopo la scomparsa della donna, è subito emerso un rapporto di consolidata confidenza tra il parroco e la donna. Secondo l'accusa, i due erano amanti. A consolidare l'ipotesi, un tabulato di oltre 4.000 messaggi scambiati tra i due, oltre a diverse dichiarazioni o menzogne rilasciate dal parroco durante gli interrogatori. Al momento il corpo di Guerrina non è mai stato ritrovato. Il parroco, presente in aula al momento della sentenza, è rimasto impietrito. Dall'inizio delle indagini si è sempre proclamato innocente.


FONTE


Alla Camera la proposta dei 5 stelle per dimezzare lo stipendio dei parlamentari


m5sViene presentata oggi la proposta del Movimento 5 stelle per il dimezzamento delle indennità parlamentari. Il leader del movimento, Beppe Grillo, non ha voluto rilasciare dichiarazioni prima della presentazione della proposta alla Camera. «Con l'approvazione della nostra proposta – si legge invece in una nota dei deputati 5 stelle – si farebbero risparmiare circa 87 milioni di euro ai cittadini italiani. I parlamentari hanno una grande occasione: facciano come noi e dimostrino che hanno a cuore gli interessi degli italiani». Luigi Di Maio si schiera invece contro il Pd, intenzionato a dire votare no alla proposta: "Noi guadagniamo 3.000 euro al mese e rendicontiamo tutti i rimborsi" scrive in un post facebook rivolto al premier Matteo Renzi "lui prende più di 5.000 euro e non sappiamo quante cose si fa rimborsare". Se la proposta verrà bocciata, concludono i rappresentati del movimento, o rimandata in commissione, «avremo solo l'ennesima conferma del loro disinteresse nei confronti dello Stato».


FONTE

EASY NEWS 18 Ottobre 2016

Siria: la Russia stabilisce tregua di 20 ore per evacuare malati e feriti

 

Il generaleppoale russo Serghiei Rudskoi ha dichiarato ieri l’intenzione di istituire una “pausa umanitaria” nella città di Aleppo. Lo scopo è quello di garantire il passaggio libero dei cittadini pacifici e consentire l’evacuazione di malati e feriti. La pausa verrà istituita il 20 ottobre, dalle ore 8 alle ore 16. In queste ore, verrà sospeso ogni tipo di attacco sulla città da parte delle forze aeree russe e delle forze governative. Secondo le Nazioni Unite, la pausa proposta dalla Russia sarà insufficiente a consentire la completa evacuazione dei civili e il raggiungimento degli aiuti. Ciononostante, ha spiegato il portavoce Onu, «accoglieremo con favore qualunque pausa nei combattimenti».

FONTE


Omicidio del piccolo Loris: è stata condannata a 30 anni la madre Veronica

 

veronica

È di ieri sera la notizia dell’avvenuta condanna di Veronica Panarello con l’accusa di aver ucciso il figlio Loris. La sentenza è stata emessa dal Gup di Ragusa, Andrea Reale, a conclusione del processo con rito abbreviato. La donna è accusata di aver strangolato il bambino con una fascetta di plastica e averne in seguito occultato il cadavere gettandolo in un canale. Durante il processo, che l’ha condannata a 30 anni di reclusione, si è tenuto conto anche della perizia psichiatrica svolta durante le indagini. All’udienza era inoltre presente Andrea Stival, suocero di Veronica, da quest’ultima accusato di aver ucciso il piccolo Loris per nascondere una presunta relazione tra i due. La donna è al momento accusata del reato di calunnia nei confronti del suocero.

FONTE


Iraq: al via l’operazione per liberare la città di Mosul dai miliziani dell’Isis

 

mosul

Mosul, seconda città per importanza in Iraq dopo Baghdad, è considerata la capitale irachena dello Stato Islamico. Ieri ha avuto inizio l’operazione militare che ha come obiettivo la cacciata dell’Isis dalla città. Assieme all’esercito e alle forze antiterroristiche irachene, combattono contro l’Isis anche le truppe alleate curde e le milizie sciite. Proprio l’esercito degli alleati curdi (provenienti dalla regione autonoma del Kurdistan iracheno) è riuscito a riconquistare già sette villaggi a sole quattro ore dall’inizio dell’operazione. Se l’operazione dovesse andare in porto, si tratterebbe del più grave colpo inferto fino a questo momento contro l’Isis. Intanto l’Onu sta lavorando per allestire oltre 20 campi profughi sul territorio, in modo da accogliere tutti i civili in fuga dalla città.

FONTE


Povertà: secondo il rapporto Caritas 2016, in Italia i giovani sono i più poveri

 

caritasÈ la prima volta nella storia del rapporti annuali Caritas: i veri poveri in Italia sono i più giovani. A causa della crisi e dell’ammontare della disoccupazione, infatti, non sono più gli anziani a ricoprire le fasce più povere del Paese. Oggi in Italia la povertà risulta inversamente proporzionale all’età. Questa situazione colpisce soprattutto i giovani in cerca di occupazione e gli adulti che hanno perso il lavoro. Per quanto riguarda la situazione migranti, invece, al sud Italia il numero risulta minore che al nord. Inoltre, sempre nel mezzogiorno, quest’anno (a differenza dei precedenti) la percentuale di italiani supera quella di stranieri.

FONTE


Inter: Icardi resta capitano, ma le pagine incriminate verranno escluse dalla biografia

 

icardiSi è conclusa ieri mattina la questione relativa al comandante dell’Inter, Mauro Icardi. Questi, in seguito alla pubblicazione di un libro riguardante la sua biografia, ha avuto alcuni problemi con i tifosi ultras della squadra nerazzurra. Nel libro, infatti, veniva raccontato un episodio del 2015 in cui il giocatore argentino si schierava contro alcuni ultras, minacciando di chiamare dei criminali del suo paese per vendicarsi. Nella giornata di ieri, in seguito a una riunione con i vertici della società, si è deciso di lasciare a Icardi la fascia di capitano della squadra milanese. Il giocatore sarà però costretto al pagamento di una multa e dovrà eliminare le sezioni relative all’episodio dalla sua biografia.

FONTE

Attentato a Tel Aviv

Sarona MarketTel Aviv. Nella serata di ieri due attentatori hanno attaccato il Sarona market, un enorme centro commerciale sito nel cuore pulsante della città. I due hanno sparato colpi di arma da fuoco sulla folla, provocando almeno quattro morti e altrettanti feriti. La polizia ha identificato gli attentatori come due giovani palestinesi, i quali, secondo alcune fonti, si sarebbero travestiti da ebrei ortodossi per compiere l'attentato. Nel frattempo il premier israeliano Benyamin Netanyahu è tornato da Mosca e ha convocato il comitato di sicurezza.

FONTE 1FONTE 2

Hillary: la prima candidata alla Casa Bianca

hillary Clinton

9 Giugno

È la prima donna candidata alla Casa Bianca: Hillary Clinton si è aggiudicata la maggioranza vincendo martedì in quattro stati su sei, tra cui la California, di vitale importanza perché, oltre a essere lo stato più popoloso degli Stati Uniti, è anche tra i più avanzati. Ma Bernie Sanders non si ritira ancora, anche se quella di farsi da parte sembrava da parte sua la mossa più logica nell'ottica di contrastare Donald Trump, il quale, invece, ha ancora una volta portato a casa una vittoria schiacciante.

FONTE 1FONTE 2

 

Pagina 1 di 40