economia

economiaÈ il momento di tirare le somme in materia economica per questo secondo trimestre del 2016 e a farlo ci pensa Bankitalia, che ieri ha pubblicato le "proiezioni macroeconomiche per l'economia italiana". Nel bollettino ufficiale si leggono cifre rassicuranti per le tasche degli italiani, con un Pil in crescita, anche se lentamente, e un'economia in complessivo rialzo dello 0,3% rispetto al trimestre precedente. Tuttavia calano le aspettative rispetto a quanto prospettato nella valutazione di gennaio: se nelle scorse proiezioni si auspicava in una crescita dell'1,5% nel bimestre 2016-17, ora la stima cala all'1,2%. La colpa, tuttavia, sarebbe da attribuire al "debole andamento dell'economia mondiale". La debolezza dei Paesi emergenti, infatti, secondo quanto affermato dai responsabili , pesa sulle stime mondiali dell'economia, che ne risente a causa del rallentamento della crescita e della diminuzione del mercato.

 


FONTE

 

automobiliBuone notizie per il mercato automobilistico italiano: le immatricolazioni di auto nel mese di aprile sono state 166.966, l'11,53% in più dello stesso mese 2015. I dati sono del ministero dei Trasporti. Dall'inizio di quest'anno le consegne sono state complessivamente 687.021, in crescita del 18,59% sull'analogo periodo dell'anno scorso. Fca è cresciuta più del mercato anche nel mese di aprile: le immatricolazioni del gruppo sono state 48.738, il 12,15% in più dello stesso mese 2015. La quota è salita dal 29,03 al 29,19%. Nei quattro mesi le consegne sono state 199.832, pari a una crescita del 21,32%, con la quota che è salita dal 28,43 al 29,09%.

FONTE 1

 

ISTATArrivano dati confortanti e molto positivi per l'economia italiana. Infatti, l'Istat ha reso noti i dati provvisori per quanto riguarda il fatturato del terzo trimestre 2015 del settore ristorazione e alberghiero. L'istituto di statistica ha sottolineato un incremento del 4,3% rispetto al 2014, dato più alto mai ottenuto fin dal 2011.

 

 

FONTE

Pagina 1 di 3