economia

07
Maggio

L'Istat prevede una moderata crescita dell'occupazione nei prossimi due anni

Scritto da 

economiaL'Istat parla di ripresa nel rapporto "Prospettive per l'economia italiana nel 2015-2017": il tasso di disoccupazione dovrebbe calare al 12% nel 2016 (12,5% nel 2015), fino a raggiungere l'11,4% l'anno successivo. Si prevede che tale miglioramento, seppur moderato, avrà ripercussioni positive sull'economia: l'aumento dei redditi comporterà un aumento dei consumi privati, già in crescita nel 2015, del 0,7% nel 2016 e dello 0,9% nel 2017, mentre il PIL aumenterà dell'1,2% nel 2016 e dell'1,7% nel 2017.