cronaca

25 Settembre 2015

Papa FrancescoL'aereo American Airlines su cui viaggia Papa Francesco è atterrato all'aeroporto "J.F. Kennedy" di New York, dove erano in attesa l'arcivescovo di New York, M.Dolan, l'osservatore della Santa Sede all'Onu, Auza, il governatore Cuomo e il sindaco De Blasio. Presente anche il vescovo di Brooklyn Di Marzio. Dalla nunziatura presso l'Onu, in mattinata Papa Francesco raggiungerà il Palazzo di Vetro dove parteciperà con un atteso discorso all'Assemblea Generale in corso. 

FONTE 1

 

 

53d7a409d896cee8975365f55ef7f128Papa Francesco, durante la Messa in San Pietro e nel centesimo anniversario del massacro di un milione e mezzo di cristiani Armeni ad opera della Turchia, ricorda le parole di Giovanni Paolo II e dichiara quello degli Armeni come uno dei genocidi del Ventesimo Secolo. Il Pontefice ha insistito inoltre sulla necessità di ricordare le vittime di questo e di altri eccidi di massa, come quelli verificatisi in Bosnia, Burundi, Ruanda. È la prima volta che un pontefice fa una dichiarazione pubblica di questo tipo. Il ministro degli Esteri turco ha definito l'affermazione come "lontana dalla realtà storica", mentre il Presidente Erdogan ha convocato per protesta l'ambasciatore turco in Vaticano.

romaSono finalmente finiti i lavori di ristrutturazione dei bagni sotto il Colonnato del Bernini in Piazza San Pietro. Il progetto ha previsto l'installazione di nuove docce messe a disposizione per i senzatetto e volute da Papa Francesco. La nuova struttura offre tre docce e una postazione per il barbiere, nonché acqua calda, dispenser per il sapone e getto di aria calda per asciugare le mani; inoltre i muri sono stati rivestiti di una particolare resina facilmente lavabile così da assicurare la massima igiene. I lavori, progettati e realizzati dai tecnici del Governatorato della Città del Vaticano, fanno parte di un disegno più ampio di aiuto e sostegno per la popolazione romana.

Pagina 5 di 8