cronaca

shoppingUn affare da un miliardo di euro: è quello dei sacchetti della spesa illegali, che non rispettano le norme europee, secondo le quali le buste monouso devono essere biodegradabili (e questa è solo una delle norme da rispettare secondo l'aarticolo 2 del decreto legge 25 gennaio 2012). La Guardia di Finanza ha effettuato numerosi sequestri in Sicilia e in Calabria, non solo di buste ma anche del materiale per realizzarle. C'è quindi un vero e proprio business nascosto ed efficiente, che immette sul mercato shopper che non rispettano adeguatamente l'ambiente.

FONTE

sanremoSono accusati di truffa aggravata ai danni dello Stato, falso in atto pubblico e peculato i 35 funzionari del comune arrestati dalla Guardia di Finanza a Sanremo. Nell'amministrazione della cittadina in provincia di Imperia, infatti, le indagini hanno accertato l'esistenza di un "sistema scellerato" (queste le parole del sostituto procuratore Marrali) in cui l'assenteismo regnava sovrano: gli impiegati, invece di lavorare, "delegavano" la timbratura del cartellino per poi recarsi altrove, oppure si segnavano ore di straordinario mai effettuate.
In tutto, sono 195 gli indagati.

 

 

 

FONTE 1

uovaLa Guardia di Finanza di Bari dopo aver effettuato un controllo a Casamassima (Bari), ha sequestrato 2.200 uova pasquali contenenti sorprese non adatte ai bambini di età inferiore ai tre anni e che non riportavano le dovute avvertenze sulla pericolosità dei gadget. A seguito del sequestro, la catena dei supermercati interessata ha ritirato dal mercato nazionale oltre 100.000 uova pasquali.

Pagina 1 di 2