cronaca

questura-di-ragusa-830x480È successo in una scuola di Ragusa: un bidello di 53 anni avrebbe abusato ripetutamente di una sedicenne sbarcata in Sicilia nei mesi scorsi. In cambio dei rapporti, le avrebbe offerto gomme da masticare e denaro. Il fermo è giunto dopo le segnalazioni di un'educatrice che aveva notato un comportamento anomalo nella ragazza: non voleva andare a scuola, dopo l'entusiasmo iniziale. Il 53enne è agli arresti domiciliari.

 

 

FONTE 1

 

 

Schermata 2016-03-11 alle 11.07.12Un educatore è stato arrestato, a Roma, per aver molestato un bambino disabile di 10 anni che gli era stato affidato a scuola. Le forze dell'ordine, allertate da un'insegnante, insospettita dal lungo tempo trascorso in bagno dall'uomo con l'alunno, hanno disposto intercettazioni e vagliato filmati e, in ultima analisi, hanno arrestato l'uomo. Quest'ultimo, un 54enne romano, al momento dell'arresto è rimasto in silenzio.

FONTE 1

Cardinal George PellIl cardinale australiano George Pell, ministro vaticano dell'Economia, a partire da domenica, sta deponendo di fronte alla Commissione reale sulle risposte istituzionali agli abusi sessuali su minori. Accusato di aver coperto sacerdoti colpevoli di abusi tra gli anni Settanta e Ottanta, parla in collegamento video con l'Australia dall'Hotel Quirinale di Roma. Alle audizioni assistono alcune vittime e Andrew Collins, il portavoce del Ballarat Survivors Group. Lunedì mattina il cardinale ha affrontato faccia a faccia papa Francesco. A Ballarat, città natale e prima diocesi di Pell, il cardinale era consulente di Mulkearns, un insabbiatore. Egli però respinge ogni responsabilità, ammettendo solo di aver prestato fede agli accusati perché incline a proteggere dalla vergogna l'istituzione.

Fonte uno

Pagina 1 di 2