cronaca

17
Maggio

Strasburgo accusa l'Italia di “non aver protetto la vita e la salute di 182 cittadini

Scritto da 

imagesStrasburgo accusa l'Italia di "non aver protetto la vita e la salute di 182 cittadini di Taranto dagli effetti delle emissioni del siderurgico" e lo Stato si trova sotto processo di fronte alla Corte europea dei diritti umani. Lo stato non avrebbe adottato misure adeguate allo scopo di proteggere l'ambiente e la salute dei cittadini. 47 gli imputati alla sbarra, tra i quali 3 società, l'ex governatore Vendola, il sindaco di Taranto, l'ex presidente della Provincia, l'ex presidente dell'Ilva. L'udienza è stata aggiornata al 14 giugno per via di una difetto di notifica. I gruppi Marcegaglia e Arcelor-Mitta si presentano interessati ad acquisire l'Ilva.

Fonte uno