cronaca

17
Maggio

Il presidente della Repubblica dice “stop alle discriminazioni”

Scritto da 

imagesIl presidente della Repubblica dice "stop alle discriminazioni" in occasione della giornata mondiale contro l'omofobia. "La non accettazione della diversità genera violenza. Tutte le unioni sono tutelate dalla Costituzione", afferma che "questa giornata offre l'occasione di riflettere sulla centralità della dignità umana e sul diritto di ogni persona di percorrere la vita senza subire discriminazioni". Il Pd chiede di sbloccare il disegno di legge fermo in Senato. "Dopo la legge sulle unioni civili occorre sbloccare il disegno di legge contro l'omofobia", le parole di Matteo Colannino. Giulia Tempesta, vicecapogruppo del Pd in Campidoglio e candidata al consiglio comunale, si rallegra per i risultati raggiunti ma rammenta la necessità di "proseguire la lotta contro ogni forma di violenza legata all'orientamento sessuale".

Fonte uno