arte

14
Aprile

Niente Palma d’oro per l’Italia

Scritto da 

cannesIl direttore artistico Thierry Fremaux ha annunciato ieri l'elenco dei film ufficialmente candidati per il Festival di Cannes 2016. Quest'anno la famosa rassegna cinematografica, arrivata ormai alla sua 69esima edizione, non vedrà alcun italiano in concorso. In compenso, però, il nuovo film di Marco Bellocchio – Pericle il Nero, interpretato da Riccardo Scamarcio e Valeria Golino – è uno dei candidati per la sezione "Un Certain Regard". Le pellicole candidate sono oltre cinquanta, di cui venti per la sezione principale. Le nazioni in gara sono ventidue, tra cui spiccano Paesi spesso relegati ai margini della scena mondiale, come Filippine, Brasile e Sud-Corea. Le cerimonie si terranno dall'11 al 22 maggio e, come ogni anno, la giuria scelta sarà formata da diverse personalità del panorama internazionale. Grande attesa nel frattempo dopo la notizia che il regista australiano George Miller – pluricandidato agli Oscar per il film Mad Max – Fury Road – sarà quest'anno alla guida dei famosi giurati, i cui nomi saranno invece annunciati nelle prossime settimane.


L'Italia, nonostante la "pausa di riflessione" che non la vede protagonista nel Festival di quest'anno, ha da sempre un ruolo importante nelle manifestazioni di Cannes. Dalla nascita dell'evento, ha infatti portato a casa ben 12 palme d'oro. Lo scorso anno, invece, ha spiazzato la concorrenza per numero di candidature, con ben tre film in gara per la sezione principale: Matteo Garrone con Il racconto dei racconti, Nanni Moretti con Mia madre e Paolo Sorrentino con Youth – La giovinezza. La vittoria, però, è andata a un film di nazionalità francese.

 


FONTE 1FONTE 2